venerdì 23 aprile 2021

"Il Signore delle Mosche" di Peter Brook ritorna in home video restaurato in HD!


Ritorna con un nuovo restauro in HD "Il Signore delle Mosche" il capolavoro di Peter Brook, basato sull'omonimo romanzo di William Golding del 1954. Come nel libro di Golding, il film è ambientato in un futuro stravolto da una guerra nucleare. Un gruppo di ragazzi inglesi per essere messi in salvo dalla loro città in guerra vengono trasportati in un aereo, ma durante il viaggio, a causa di una tempesta, questo precipita nei pressi di un'isola deserta. Qui i ragazzini, inizialmente ben educati, cominciano un po' alla volta a regredire ad uno stato umano sempre più primitivo. 
Il tema pessimistico del film è che la paura, l'odio e la violenza sono indissolubili alla condizione umana, anche quando dei bambini innocenti sono posti in un isolamento apparentemente idilliaco. Charles Silver, curatore del dipartimento di cinema del MoMA, ha descritto il film come una rappresentazione "dell'anarchia e di come quella sottile patina che indossiamo di ciò che chiamiamo civiltà è minacciata dall'attraente richiamo della bestialità e del suo odio che lo accompagna" . 

Il film fu girato interamente a Porto Rico ad Aguadilla, El Yunque e sull'isola di Vieques. I ragazzi del cast erano tutti attori non professionisti, per lo più non avevano letto il libro e la sceneggiatura che avevano era veramente minima; le scene infatti furono girate spiegandole ai ragazzi, che le recitarono con alcuni dialoghi improvvisati. Secondo il montatore Gerald Feil, furono ben 60 le ore delle riprese del film che poi furono ridotte a 4 ore. Questa versione fu ulteriormente modificata per ottenere un lungometraggio di 100 minuti che poi fu presentato al Festival di Cannes del 1963 (dal 9 al 22 maggio). Ma tutti quei tagli resero necessarie nuove transizioni audio e alcune modifiche ai dialoghi, che vennero fatte più di un anno dopo le riprese. La voce di James Aubrey, che interpretava Ralph, era scesa di tre ottave e fu manipolata elettronicamente per avvicinarsi meglio alla sua voce precedente. Tom Chapin, che interpretava Jack, perse il suo accento inglese così la voce di un altro ragazzo fu usata per doppiare le sue parti. Il distributore statunitense insistette che il film venisse ulteriormente modificato a 90 minuti, quindi alcune scene come quelle che sviluppavano il personaggio di Ralph furono tagliate. Questa fu la versione definitiva del film che oggi viene distribuita in home video.

Grazie alla Sinister Film, il film è stato ridistribuito in DVD nella sua versione restaurata in HD. L'edizione contiene il film sia in lingua originale (con possibilità di inserire i sottotitoli in italiano) che in lingua italiana con doppiaggio d'epoca, le tracce audio sono codificate in Dolby Digital Dual Mono. La nuova edizione DVD è anche ricca di contenuti speciali, che elenchiamo di seguito:

  • Commento audio del regista Peter Brook, del produttore Lewis Allen, del direttore della fotografia Tom Hollyman e del cameraman Gerald Feil;
  • Intervista a Peter Brook;
  • Scene inedite;
  • Making of;
  • Dietro le quinte;
  • Trailer cinematografico;
  • Galleria fotografica;

Il DVD può essere acquistato nello store Amazon su questo link al prezzo di 13,49 Euro.

Per quanto il tempo abbia cambiato il modo in cui si inserisce nel mondo, "Il signore delle mosche" rimane oggi importante quanto lo era nel 1963. La qualità della versione restaurata è eccellente. Non aspettare troppo tempo per vederlo.

Jennie Kermode

0 Commenti:

Posta un commento

Post più popolari